• +351 227 332 010
  • info@sinorplasticos.com

Agricoltura - Tubo di Drenaggio


Contattaci

Sempre pronto ad aiutarti

  • +351 227 332 010
  • info@sinorplasticos.com
Richiesta di informazioni

TUBO DI DRENAGGIO


Il tubaggio in materiale termoplastico è una delle soluzioni adottate per sostituire i tubi di argilla e di cemento. Questa tecnica apparve attraverso un processo francese che permette ottenere una perforazione perfettamente omogenea che torna il tubo leggero e, allo stesso tempo, sufficientemente rigido per resistere allo schiacciamento del suolo. 

La grande quantità di buchi dà un'equilibrata capillarità al tubo la cui efficienza alta, secondo indicazioni dei centri tecnici e specializzati, è stata completamente confermata attraverso di diversi saggi effettuati in laboratorio e dell'esperienza pratica colta in diversi paesi, soprattutto in Inghilterra. 

Questo tubo è fabbricato da estrusione continua, attraverso il processo TRICAL e contiene 12 000 a 24 000 buchi per metro, secondo il suo diametro 44, 55 o 65, e 14 000 a 15 000 buchi per metro nel tubo di diametro di 100mm, essendo la sua lunghezza standard di 5m. 

Caratteristiche principali del tubo di drenaggio TRICAL-CETAP/SINORPLÁSTICOS:

  1. Imputrescibile;
  2. Leggero;
  3. Facile da mettere;
  4. Adattamento facile alle ondulazioni del terreno; 



Dettagli tecnici

Caratteristiche tecniche

Designazione Riferimento Diametro Presentazione *
Tubo di drenaggio T. 45 45 Bacchette di 5 m
T. 55 55 Bacchette di 5 m
T. 100 100 Bacchette di 5 m
T. 1001 100 Bacchette di 5 m

1 50% del tubo bucato, per filtrare; 50% del tubo senza bucare (liscio) per trasporto dell'acqua.

* La lunghezza delle bacchette è standard per l'applicazione collegata secondo le indicazioni applicative.

TUBO DI DRENAGGIO


Modo di applicazione del tubo di drenaggio

Profondità di collocazione dei tubi

La profondità alla quale i tubi devono essere collocati dipende della natura dei suoli, del tipo di coltura e del livello a cui l'acqua cammina nel terreno. In ogni caso, dovrebbero essere messi in una profondità che non causino sconvolgimenti a futuri trattamenti meccanici del suolo – 70 a 80 cm servirà alla maggior parte dei casi. 

 

Diametri più consigliati

Il drenaggio deve essere fatto con due tubi di diversi diametri: 65 e 45 o 100 e 55mm. Quelli di maggiore diametro costituiranno le linee maestre del drenaggio. Gli altri saranno tubi di captazione delle acque (vedere immagine). In molti casi, i due tubi possono essere dello stesso diametro. 

 

Unione dei tubi

Per fare l'unione dei due tubi, sarà abbastanza aprire due strappi di 5 o 6 centimetri nell'estremità di uno di essi. Poi già sarà facile introdurre in questa l'altra estremità del tubo. Sarebbe consigliabile, ma non indispensabile, che i tubi di captazione penetrassero in quelli che costituiscono le linee maestre attraverso un'altezza rudimentale. Per l'effetto, i tubi di captazione devono essere tagliati in forma di cuneo nell'estremità che va entrare nell'altro tubo così che l'apertura da fare in questo sia relativamente piccola. 

 

Quantità di tubi ad essere utilizzati

I tubi che costituiscono le linee maestre dovrebbero essere collocati a circa 12 metri di distanzia alcuni dagli altri. Quelli che costituiscono la spina di drenaggio resteranno a distanze variabili tra 5 e 10m, secondo la quantità di acqua da drenare. Quando non è opportuno rincarare i costi di drenaggio e se la soluzione già trovata potrà portare vantaggi apprezzabili, si consiglia la collocazione dei tubi di spina di drenaggio a distanze di circa 12 metri. Se per caso i risultati non sono soddisfacenti, è suscettibile di mettere più un tubo tra ogni due. Questa soluzione fornisce un'esperienza che può risultare, e allora diventerà più conveniente l'operazione di drenaggio. Se non risultare completamente, permette che più tardi (differendo così il dispendio di capitale) si completa il lavoro senza costi aggiuntivi, perché il lavoro finale non sarà più costoso da essere fatto due volte. 

 

Orientamento dei tubi nel terreno

I tubi che costituiscono le linee maestre devono essere disposti nel senso in cui l'acqua scorre (senso della inclinazione del terreno). La spina di drenaggio resterà perpendicolare alle linee maestre e, perciò, al senso in che l'acqua scorre. Se la freccia indica il senso della inclinazione del terreno, la distribuzione e la disposizione dei tubi sarà la seguente:



Dettagli tecnici